Enti e Imprese

Diventare fornitore della scuola

La Scuola è una Pubblica amministrazione soggetta alla normativa nazionale e comunitaria relativa agli appalti pubblici e provvede di norma ai propri acquisti di beni e servizi per mezzo degli strumenti di e-procurement, quali il Mercato Elettronico della P.A. (MePA) e il Sistema Telematico Acquisti della Regione Toscana (START) ricorrendo agli operatori economici in essi abilitati.

Anche per quanto concerne i lavori la Scuola utilizza preferibilmente gli strumenti telematici, come il portale START.

Per le procedure di gara aperte si rinvia all’Albo on line/Procedure di gara


Informazioni per i fornitori della Scuola

Questa amministrazione è soggetta alla disciplina dello “split payment”, di cui all’art. 17 ter del DPR 633/72 introdotto dalla Legge di stabilità 2015.

Dal 1° aprile 2015 la fatturazione nei confronti della Scuola Superiore Sant’Anna avviene esclusivamente in forma elettronica attraverso il Sistema di Interscambio gestito dall’Agenzia delle Entrate.

Tutti i contribuenti che effettuano quindi cessioni di beni e prestazioni di servizi in favore della Scuola sono obbligati ad emettere le relative fatture secondo la disciplina propria delle fatture elettroniche (D.Lgs. 52/2004 n. e D.Lgs. 82/2005).

La fattura dovrà riportare l’annotazione “scissione dei pagamenti”.

L’Imposta sul valore aggiunto sarà versata direttamente all’Erario secondo le modalità e i termini fissati dal decreto del MEF emanato in data 23 gennaio 2015.