Biorobotica

ROBOT COMPANIONS FOR CITIZENS AREA

Laboratory of Rehabilitation Bioengineering

L'obiettivo principale delle attività di ricerca del Rehabilitation Bioengineering Lab è quello di progettare, sviluppare e validare sistemi tecnologicamente avanzati per la riabilitazione neurologica, cardio-respiratoria, ortopedica e muscolo-scheletrica, attraverso la collaborazione quotidiana e lo scambio di conoscenze tra bioingegneri e professionisti dello staff clinico (medici, terapisti, logopedisti, psicologi, tecnici di neurofisiopatologia).

Le attività comprendono: Robotica per la Riabilitazione e Robotica per l'Assistenza; Piattaforme per tele-riabilitazione neurologica, piattaforme per tele-riabilitazione cardio-respiratoria, piattaforme per tele-monirotaggio cardio-respiratorio; Analisi dell'interazione paziente-ventilatore; Biomeccanica dello sport; Valutazione funzionale dell'arto superiore e del cammino; Controllo e apprendimento motorio; Interfacce uomo-macchina: stimolazione elettrica funzionale (FES), stimolazione elettrica transcranica a corrente continua (tDCS), integrazione tra sistemi robotici e sistemi diagnostici (EMG, EEG) e terapeutici.

 

Responsabile scientifico:

Dott. Stefano Mazzoleni 
e-mail: stefano.mazzoleni@santannapisa.it
Tel.: 050-883132

 

Progetti di ricerca finanziati (2008-2017)

  • 2017-2019: Sviluppo e validazione di una piattaforma robotica per la riabilitazione motoria e il coordinamento visuomotorio degli arti superiori con scenari di realtà virtuale relativi ad attività di vita quotidiana (RoboVir), funded by INAIL.
  • 2013-2016: progetto di ricerca "Progettazione, sviluppo, validazione e sperimentazione clinica di un dispositivo robotico per la per la verticalizzazione e la mobilità di persone con disabilità motorie gravi", finanziato da INAIL CRM Volterra.
  • 2014-2016: Task force "Telemonitoring of ventilator-dependent patients", (TF-2013-10), finanziato da European Respiratory Society (ERS);
  • 2011-2015: COST Action 1006 - European Network on Robotics for NeuroRehabilitation;
  • 2013-2015: progetto di ricerca "ASSO - Un Ambiente eHealth integrato a Supporto della continuità di cura, a SostegnO di un completo risk management ed a favore dell’empowerment del paziente", finanziato da Regione Toscana (Bando Unico POR-CReO 2012 - linea B);
  • 2011-2012: progetto di ricerca EU-FP7 ECHORD – esperimento “HUROBIN - Human-Robot Interaction”;
  • 2010-2013: progetto di ricerca "Sviluppo e applicazione di tecnologie per la televalutazione, la comunicazione alternativa e l’automazione ambientale di pazienti con disabilità gravi e gravissime (TECTUM)", finanziato da Regione Toscana (P.O.R. Toscana Competitività regionale e occupazione 2007-2013);
  • 2010-2012: progetto di ricerca "Teleriabilitazione e Robotica", finanziato da Regione Toscana (Programma per la Ricerca Regionale in Materia di Salute 2009);
  • 2009-2011: progetto di ricerca "Tecnologie innovative a supporto del percorso riabilitativo", finanziato da Regione Toscana (Direzione Generale Diritto alla Salute e Politiche di Solidarietà;
  • 2008-2010: progetto di ricerca "Teleriabilitazione", finanziato da Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra;

 

Video:

https://youtu.be/QzCT7hKbr0k
https://youtu.be/UAfjpD42898
https://youtu.be/CmYCoo3QaW8

 

Photogallery: